Giovani cinesi alla GMG di Madrid. Un appello

  • Written by:

I giovani cattolici – alcuni neobattezzati – vorrebbero partecipare all’ incontro con Benedetto XVI e con i giovani della Chiesa universale, ma non riescono ad avere la somma necessaria per il viaggio. AsiaNews chiede ai lettori e ai giovani della GMG un aiuto di 10mila euro.
Roma (AsiaNews) – Quindici giovani cattolici cinesi vorrebbero partecipare alla Giornata mondiale della gioventù che si terrà a Madrid dal 16 al 21 agosto. Pur lavorando e risparmiando, non riescono a far fronte a tutte le spese e per questo chiedono aiuto ai loro coetanei nel mondo.
L’appello è giunto proprio ieri ad AsiaNews, alla vigilia della Giornata mondiale di preghiera per la Chiesa in Cina, voluta da Benedetto XVI per rafforzare la fede e l’unità dei cattolici cinesi con la Chiesa universale e con il papa.
Il desiderio di andare alla GMG di Madrid nasce con la stessa intenzione. Il loro parroco scrive: “Questi giovani vivono la loro fede in un ambiente molto chiuso. Vedere altri giovani che condividono il loro stesso spirito, avere l’occasione di partecipare agli incontri con il Santo Padre, sarebbe un’esperienza fondamentale di comunione e di universalità della Chiesa”.
Il parroco – del quale non facciamo il nome per motivi di sicurezza – descrive così la situazione della comunità: “Qui non abbiamo neanche una Chiesa dove poterci riunire insieme, ma soltanto diversi punti di preghiera in diverse zone della città, che conta più di quattro milioni di abitanti. Nonostante ciò, abbiamo moltissimi fedeli e molte conversioni ogni anno. La nostra gente a causa della difficile situazione economica in questa parte della Cina, è davvero povera di mezzi, ma ricca di fede e di speranza. Tra i nostri fedeli una parte considerevole sono giovani, di famiglia cristiana o battezzati di recente. Con il loro coraggio e il loro entusiasmo essi sono la speranza di questa nostra Chiesa, la parte più importante perché sono la Chiesa del futuro”.
Proprio per poter maturare nella fede e nella comunione con il papa e la Chiesa, i giovani domandano un aiuto economico per poter andare a Madrid: “I ragazzi con tutti i loro sacrifici e il loro impegno potrebbero pagarsi un 60% del viaggio. Tuttavia rimangono da coprire circa 10mila euro”.
AsiaNews ha deciso di far suo questo appello e lo rilancia a tutti i suoi lettori: aiutiamo la Chiesa in Cina a rafforzarsi nel rapporto col papa e con la Chiesa universale, come ci ha richiesto Benedetto XVI.